Autunno esotico

Puntuali come ogni anno (o quasi) sono tornate le piogge e il sole ha lasciato il posto alle nuvole. In molti soffrono l’arrivo dell’autunno perché spesso associato ad un sentimento di tristezza, all’idea che settembre rappresenta l’inizio di un nuovo anno di scuola o di lavoro dopo il break estivo… Ma se devo essere sincero io adoro l’autunno perché le città si risvegliano, i colori si fanno tenui e caldi e il profumo della terra bagnata dalla pioggia mi ricorda che è tempo di funghi, zucche, tartufi, cachi, castagne….

Autunno esoticoL’autunno, in definitiva, è un’occasione! Per il lavoro, la cucina, le attività all’aria aperta nonostante il tempo non sempre clemente.

E proprio da questo mix di emozioni ho tirato fuori dal cilindro una ricetta che, di per sé, è di facile esecuzione – così non irrito troppo chi si sente spossato dalla routine dopo il break estivo – ma che mescola sapori esotici, autunnali ed estivi in un mix davvero gustoso ma delicato.

Ho voluto chiamare questa ricetta Autunno Esotico perché contiene due ingredienti molto diversi tra loro, uno esotico per l’appunto, e uno tipicamente autunnale. Sto parlando di avocado e melagrana!

Questa insalata può essere servita come un fresco antipasto oppure Foto 12-10-14 10 39 05come contorno o, in extremis, anche come piatto unico, accompagnato magari da un buon pezzo di pane.

Per prepararla, ho tagliato a cubetti 2 avocado e unite i grani di melagrana. Io ho usato una melagrana di piccole dimensioni ma, come dico sempre, in cucina bisogna dare un tocco personale a qualsiasi preparazione per cui, se gradite particolarmente questo frutto, aggiungetene pure in gran quantità!

Ho mescolato i due frutti in una boule in vetro così che i colori risaltassero una volta portata in tavola. Ho aggiunto quindi una mozzarella tagliata a cubetti, ho rigirato delicatamente con un grosso cucchiaio e ho messo in frigo fino a 10 minuti prima di servire.

Foto 12-10-14 10 34 41Prima di andare in tavola, in una coppa ho spremuto mezzo limone facendo attenzione ad eliminare i semi, ho aggiunto due prese generose di sale, una buona dose di pepe nero grattugiato fresco e 4-5 foglie di menta fresca tritata col coltello. Con una frusta ho iniziato ad emulsionare aggiungendo olio extravergine d’oliva a filo fino a che non ho ottenuto una salsa dalla consistenza cremosa, dal colore chiaro.

Prima di portare a tavola ho cosparso l’insalata con l’emulsione, ho mescolato rapidamente e ho portato in tavola: è finita in un batter d’occhio!

Perché preparare questa pietanza? Perché usa un frutto invernale acidulo e fresco con un frutto esotico burroso e quasi cremoso insieme ad un latticino fresco e dolce, il tutto rinfrescato dalla menta e accentuato dal gusto aspro del limone. Volendo usarla come contorno, la vedo benissimo accanto a del pollo alla griglia.

Un breve ritorno all’estate seppur con un tocco autunnale!

Foto 12-10-14 13 40 02

E voi? come pensate di prepararla? Cambiereste qualcosa? Fatemelo sapere ed emozionatevi con noi!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...